sab 19 mag | Colli Euganei

Alchimia Spirituale e antichi luoghi di potere in Venete

Seminario itinerante nella Geografia Sacra del Veneto tra antichi luoghi sacri dei colli Euganei e Berici
La registrazione è stata chiusa

Orario & Sede

19 mag 2018, 09:30 – 20 mag 2018, 18:00
Colli Euganei, Colli Euganei, 35030 Vo PD, Italia

L'evento

Seminario itinerante nella Geografia Sacra del Veneto tra antichi luoghi sacri dei colli Euganei e Berici

con Sandro Pravisani

APPRENDERAI A:

- collegare la tua energia spirituale con quella dell'ambiente circostante entrando in relazione con il kausay pacha (energia vivente) di certi luoghi pieni di forza

- riconoscere la vera natura di negatività e paure, a eliminarle e trasformarle in totale sicurezza

- richiamare e assorbire l'energia sottile e nutritiva del Cielo e della Terra

PROGRAMMA:

--- SABATO 19 Maggio [9.30 - 19.00]

Montegrotto/Abano (PD), Monteortone (PD), monte della Madonna (PD)

--- DOMENICA 20 Maggio [9.30 - 18.00]

Monselice (PD), Sossano (VI)

Svolgeremo le pratiche presso antichi luoghi sacri dei Colli Euganei e Berici, seguendo un percorso simbolico basato sulla rappresentazione tripartita dell'universo (Mondo di sotto, Terra e Cielo). Una struttura cosmologica che venne condivisa dalle tradizioni sciamaniche di tutto il pianeta e utilizzata come "mappa" per orientarsi e interagire con le forze dell'invisibile, fuori e dentro dell'essere umano.

Il nostro viaggio fisico e spirituale inizierà a Montegrotto (PD) nel luogo dove, in riva a un lago di acqua termale, sorgeva uno dei maggiori santuari degli antichi Veneti dove incontreremo le basi della nostra vera natura. Sulla collina sacra di Montirone (Abano) impareremo a connetterci con l'energia Maschile del cielo.

Pausa pranzo

A Monteortone (PD), uno dei più antichi centri di culto mariano di tutto il Triveneto, entreremo in contatto con l'energia del Femminino sacro e del suo potere di guarigione. Le pratiche del Sabato si concluderanno sul monte della Madonna (PD) alla chiesa di S. Antonio Abate, costruita in mezzo al bosco di fronte a una grotta. Qui, si dice abbia vissuto in eremitaggio Santa Felicita, nel VIII sec.. Lì, nel ventre della terra, impareremo a connetterci con la rete energetica del pianeta (Pachamama), sperimentando una rinascita spirituale e muovendo i primi passi verso una nuova vita all'insegna della gioia e dell'abbondanza.

Nella seconda giornata ci recheremo a Monselice (PD), al santuario delle 7 chiese dove effettueremo una connessione con l'energia dei diversi livelli di coscienza e con il simbolo del drago, il custode dei nostri più profondi tesori. Impareremo a evocare e attivare questo tipo di forza tramite l'energia del MUNAY (amore consapevole).

Pausa pranzo

Le pratiche proseguiranno a Sossano (VI) dove San Teobaldo di Provins visse gli ultimi anni della sua vita; Teobaldo fu eremita e santo dell'XI Sec., membro della potente famiglia degli Champagne, finanziatori e promotori del concilio di Troyes che sancì la nascita dell'ordine Templare. Dopo innumerevoli pellegrinaggi in mezza Europa, mentre si dirigeva a Venezia per imbarcarsi verso la Terra Santa, decise di fermarsi e concludere la sua vita in questo luogo misterioso, utilizzato fin dall'antichità per osservare i movimenti del sole nei giorni di solstizi ed equinozi.

Lì praticheremo le tecniche di pulizia e scambio energetico e riceveremo l'iniziazione al IV livello di coscienza.

INFORMAZIONI:

I percorsi a piedi sono di max 30 minuti l'uno e consentono la partecipazione a persone di ogni età. Gli spostamenti da un luogo all'altro si effettueranno in auto.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

Info, pernottamento e modalità d'iscrizione: sandropravisani@gmail.com

Il workshop sarà condotto da SANDRO PRAVISANI

(Coach, Alchimista spirituale, maestro di cerimonia)

Dal 1990 si occupa di sciamanesimo e civiltà del passato svolgendo ricerche (Italia, Egitto, Cina, India, Malta, Spagna) sul rapporto uomo-territorio, i luoghi di pellegrinaggio, la cosmologia e gli antichi culti del sole e della terra.

Approfondisce le conoscenze sullo sciamanesimo con studi comparativi di diverse tradizioni a contatto con maestri e iniziati europei, egiziani e indiani.

Tramite il ricercatore Giovanni Feo entra in contatto con l'antica disciplina etrusca e viene introdotto alla tradizione spirituale andina ricevendo l'iniziazione al Kausay Puryi dai maestri di 4° livello Don Juan e Don Ivan Nuñez del Prado, Don Francisco Apaza e Dona Ramosa Machacca della nazione Q'ero, la comunità indigena nella regione di Cuzco.

Dal 2003 organizza percorsi per la connessione con le energie della natura, l'esplorazione della coscienza e la crescita personale integrando tra loro tecniche di diverse tradizioni (sciamanesimo, arteterapia, qigong, massaggio e visualizzazione creativa), presso antichi luoghi sacri in Italia (Veneto, Toscana, Lazio e Puglia) e all'estero (Egitto, Spagna).

La registrazione è stata chiusa

Condividi questo evento

  • White Facebook Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now